Auto(non)velox

autovelox sito comune

Ecco il calendario delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione della  settimana dal  05/09 al 09/09  fornito da Comune/Polizia municipale. Continua a leggere “Auto(non)velox”

Annunci

Lungoparma: parte la rivoluzione bus

vialetoscanini

Posizionata la segnaletica verticale su viale Toscanini e viale Mariotti, in vista dell’attivazione delle nuove corsie preferenziali dei bus.

(Ufficio stampa Comune) –  Autobus più veloci, meno traffico, accessibilità garantita con le nuove corsie preferenziali per i bus sul lungoparma. Oggi è stata posizionata la segnaletica verticale con cui si avvisano gli automobilisti che…

Continua a leggere “Lungoparma: parte la rivoluzione bus”

Autovelox e prudenza

autovelox sito comune

Il Comune di Parma  rende noto il calendario delle postazioni autovelox e autodetector  per il periodo dal 16 al 19 Agosto:

Programmazione autovelox:

martedì 16  Via Montanara-Via Cremonese
mercoledì 17 Via Emilia Ovest-Viale Rustici
giovedì 18  Via Sidoli-Via Mantova
venerdì 19  Via Mantova-Via Traversetolo

Programmazione auto – detector:

martedì 16     zona Pablo; zona Baganzola
mercoledì 17  zona San Lazzaro; zona Cittadella
giovedì 18   zona Centro; zona Crocetta
venerdì 19  Zona San Prospero; zona San Leonardo

Come sempre, e come è nelle finalità di queste informazioni fornite da Polizia Municipale/Comune, l’invito è alla prudenza ovunque e non solo nelle strade in cui saranno presenti gli autovelox…

autovelox sito comune

Ecco la programmazione dei servizi autovelox e irregolarità alla circolazione per la settimana dal 1 al 5 agosto diffusa da Polizia Municipale e Comune. Perchè questo elenco viene diffuso in anticipo? Perchè gli autovelox non dovrebbero essere solo qualcosa da evitare per poi continuare a non rispettare i limiti di velocità: non è un problema di multe, ma di vita…

Autovelox

LUN  01    Vigolante-str Bassa dei Folli
MAR 02    Via Sidoli-Via Traversetolo
MER 03   San Pancrazio-V.le Rustici
GIO  04     Via Cremonese-Via Vicomero
VEN  05    Viale Rustici-Viale Martiri della Libertà

Accertamenti irregolarità alla circolazione

LUN  01    Zona Pablo – Molinetto
MAR 02    Zona Centro – Cittadella
MER 03  Zona Centro – Molinetto
GIO  04    Zona  Molinetto – S.Lazzaro
VEN 05    Cittadella – Molinetto

A volte ritornano. I semafori

semaforo via europa

Forse ci starebbe bene anche questa storia, nel libro di Paolo Nori sui “matti” di Parma (leggi). In senso buono, ovviamente, perchè qui si parla solo di una città che per anni ha moltiplicato le rotonde per eliminare i semafori (Pietro Vignali venne soprannominato scherzosamente assessore alle rotonde, prima di spiccare il volo poi incompiuto da sindaco). Ora, riecco spuntare i semafori: quello di oggi in via Europa è già stato installato, mentre quello proposto sullo Stradone ha letteralmente diviso i pareri dei parmigiani. Ecco il comunicato del Municipio sulla novità di oggi:

E’ stato attivato questa mattina un nuovo semaforo a chiamata pedonale in viale Europa, di fronte allo stabilimento “Bormioli Luigi”: l’impianto, richiesto e finanziato totalmente dalla ditta Bormioli Luigi, va a mettere in sicurezza l’esistente passaggio pedonale posto in corrispondenza dell’entrata allo stabilimento, che collega il medesimo con il parcheggio posto sul lato opposto.

L’attraversamento è percorso, soprattutto negli orari di punta, da un flusso pedonale intenso di persone che attraversano il viale per raggiungere lo stabilimento.

In quel tratto di strada si registrano velocità veicolari sostenute e il passaggio pedonale ha registrato in passato due incidenti che hanno coinvolto pedoni.

L’impianto è dotato di segnalatori acustici per non vedenti e di display countdown e rientra nelle strutture semaforiche cittadine gestite da Parma Infrastrutture, nell’ambito della convenzione vigente.

Pazzia in Autocisa

Senza parole e senza commenti, ecco il video della folle manovra di un camionista rumeno in Autocisa a Pontremoli. Il camionista è stato denunciato per attentato alla sicurezza dei trasporti, multato di 8 mila euro e gli è stata revocata la patente: l’augurio è ora di non riaverlo mai più alla guida sulle strade. E anche un po’ di carcere , in questi casi, non farebbe male…